Alcuni degli ebook che abbiamo prodotto:

Servizio di conversione e creazione ebook per editori ed autori.
Conversione da Word, inDesign, XPress, pdf, odt... in ePub e mobi

Per informazioni scrivere a: info@guidaebook.com


Home » Notizie

Il prezzo come fattore di scelta

19 marzo 2010 0 commenti

Kelly Gallagher, vice presidente della Bowker, una casa editrice americana, con succursali in Inghilterra ed Australia, specializzata in editoria universitaria, ha reso noti i risultati di una loro ricerca che mettono in risalto come l’aspetto economico sia prevalente nella decisione di acquisto di un eBook rispetto al libro tradizionale.
I consumatori scelgono l’eBook rispetto al libro stampato perché costa meno, e sono disposti ad aspettare se i prezzi delle novità in eBook saranno alti.

Secondo dati già noti nell’autunno dello scorso anno, oltre un terzo degli americani, il 34%, hanno ridotto l’acquisto di libri proprio per motivi economici. Dei restanti, il 19% ha deciso di acquistare libri usati.
In totale, il 2% degli acquirenti di libri tradizionali ha deciso di scaricare eBook perché più economici.

Andando a fare una ricerca ulteriore fra gli acquirenti di eBook, ed è di questa ricerca che ora sono resi noti i risultati nel sito Bookseller http://www.thebookseller.com, è evidente che la chiave principale che li ha portati a fare questa scelta non è stata la tecnologia o la comodità, ma il prezzo inferiore rispetto al libro a stampa.

“E’ il prezzo il principale motivo per il quale un consumatore sceglie un eBook piuttosto che il suo equivalente a stampa,” ha detto Gallagher. “Come dice il proverbio, il bue ormai è scappato dalla stalla e la gente sta scegliendo di cambiare verso gli eBook. Non è la tecnologia che li attrae, ma il prezzo.”
“Non importa su quale reader, computer o Kindle, siamo solo alla prima generazione di dispositivi. Quando ci sarà l’iPad il mercato andrà in quella direzione.”

La ricerca mostra anche che il consumatore è disposto anche ad aspettare, pur di avere un prezzo migliore. Quando è stato chiesto se avrebbe comprato l’eBook uscito in contemporanea dell’edizione a stampa, oppure avrebbe aspettato che l’eBook calasse di prezzo, solo il 25% ha risposto che avrebbe acquistato l’eBook senza aspettare il calo di prezzo.
Come si sa, in USA c’è una guerra dei prezzi, con Amazon convinta che gli eBook debbano avere un prezzo basso sin dall’inizio, ed Aplle che spinge gli editori per imporre un prezzo alto all’uscita dell’eBook ed un successivo graduale calo di prezzo dopo qualche mese. Questa ricerca sembra dare ragione ad Amazon: non importa se gli editori meteranno un prezzo più alto alle novità, loro sono decisi ad aspettare finché il prezzo non sarà calato.

Scritto da Luigi |

Scrivi il tuo commento

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

|