Alcuni degli ebook che abbiamo prodotto:

Servizio di conversione e creazione ebook per editori ed autori.
Conversione da Word, inDesign, XPress, pdf, odt... in ePub e mobi

Per informazioni scrivere a: info@guidaebook.com


Home » Notizie

Difficoltà in Europa fra editori ed Apple

14 maggio 2010 0 commenti
iBooks

iBooks

L’uscita dell’iPad in Europa per il 28 Maggio forse non vedrà ancora firmati i contratti con gli editori europei. Il problema è la struttura dei contratti che Apple propone agli editori, cioè il modello dei prezzi che ha imposto in USA e che viene chiamato “agency model”.
Il punto fondamentale è che questi contratti sono tutti uguali e che accordano ad Apple la possibilità di concorrere a fissare il prezzo degli eBook. Secondo le leggi europee ed inglesi, ciò potrebbe costituire un illecito accordo fra produttori per controllare il prezzo di un bene (l’eBook).
Così come è vietato dalle leggi europee alle compagnie petrolifere di accordarsi per imporre un prezzo, od alle case farmaceutiche, lo è anche alle case editrici. Se si determina che il contratto che ciascuna casa editrice impone una precisa struttura di prezzi, che i contratti sono tutti identici e che Apple ha voce in capitolo decisiva nel fissare questo prezzo, allora i contratti sarebbe contrari alla legge anti monopoli e a favore della libera concorrenza. Si sarebbe creato un “cartello” fra Apple e i grandi editori che impedisce ad altri piccoli editori di vendere eBook sull’iPad ad un prezzo inferiore.
Tanto più che il contratto con Apple fa divieto esplicito agli editori di offrire lo stesso eBook tramite altre librerie online ad un prezzo inferiore. Quindi il “cartello” impedirebbe anche ad altre librerie online di vendere lo stesso titolo ad un prezzo inferiore di quello fatto da Apple.
Più che di Apple, la preoccupazione è degli editori, che potrebbero essere chiamati in causa dalle leggi inglesi ed europee e sottoposti a pesanti multe.

Scritto da Luigi |

Scrivi il tuo commento

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

|